La Poli parte con un pareggio amaro in campionato

CALCIO - TERZA CATEGORIA

San Fruttuoso – Polisportiva Veranese 1-1

San Fruttuoso: Del Felice, Baldo, Brambilla, Mosca, Dramisino, Cavalleretti T. (81’ Namane), Larionesi (77’ Cacciaguida), Tanfoglio, Zoggia (90’ Arosio), Coletta (61’ Colnaghi), Colombo. All. Cavalleretti Roberto

Polisportiva Veranese: Brambilla, Mazzucco, Franceschin, Panin, Locatelli, Figini (87’ Succu), Libardi, Andreotti (82’ Milesi), Gagliano, Mazzocco (90’ Bazzali), Suppa (93’ Brera). All. Belcastro

Arbitro: Valtorta di Seregno

Marcatori: 57’ Cavalletti T. (SF), 77’ Libardi su rigore

Note- Espulsi: Baldo per doppia ammonizione (SF) Franceschin per fallo da ultimo uomo (PV); Ammoniti: Dramisino, Baldo (SF), Mazzocco e Locatelli (PV)

MONZA – La Polisportiva torna da Monza con un punto e la consapevolezza di poter fare meglio. “Il risultato ci lascia l’amaro in bocca – commenta mister Salvatore Belcastro al termine del match – e non mi va di nascondermi: meritavamo di vincere perché la partita l’abbiamo fatta solo noi. Loro han fatto un tiro nello specchio della porta e hanno segnato mentre noi abbiamo cercato di limitare i danni, con un uomo in meno, e siamo riusciti a raddrizzare la situazione con un rigore a mio avviso netto. Abbiamo avuto poca incisività in area di rigore ma le sensazioni sono positive. Ripartiamo per fare meglio settimana prossima in casa”. Dopo un primo tempo aperto con la Poli votata in attacco ma poco precisa e i monzesi senza particolari guizzi, arriva al rientro in campo dopo l’intervallo, il gol di Cavalleretti che calcia una punizione apparentemente innocua ma che beffa il portiere veranese: il numero uno della Poli sbaglia l’uscita e la palla si insacca a pallonetto per il vantaggio locale. Al 77’ il fallo di Baldo su Suppa viene punito dal direttore di gara con il massimo della pena: rigore per la Polisportiva e Libardi trasforma per l’1-1 finale. Prossima gara domenica 25 settembre allo Stadio “Claudio Casati” di Verano Brianza dove i gialloneri accoglieranno il Misinto.

Coppa Lombardia – Pareggio poco utile contro la Brioschese

CALCIO - TERZA CATEGORIA

US Brioschese – Polisportiva Veranese 1-1

Arbitro: Gabriele d’Antona di Seregno


Us Brioschese: Giussani, Ripamonti (91’ Pozzi L.), Longoni (50’ Folco), Gerosa, Dogali (64’ Kabori), Valnegri (72’ Rigamonti), Zanta, Bortolato, Rossini (68’ De Stefani), Scagnelli, Pozzi G.


Polisportiva Veranese: Brambilla, Succu (41’ Franceschin), Mazzucco, Panin, Locatelli, La Barbera, Libardi, Andreotti, Gagliano (85’ Aloisi), Mazzocco (80’ Milesi), Suppa. All. Belcastro

Marcatori: 43’ Suppa (P), 80’ Pozzi G. su rigore (B)
Note – Espulsi: Mazzucco (88’ per doppia ammonizione) e Libardi (80’ per proteste); Ammoniti: Gerosa, Bertolato, Kabori (B), Locatelli, Libardi, Mazzocco, Franceschin.

BRIOSCO – “Un buon pareggio per come si era messa la partita”. È questo il primo commento a caldo di mister Salvatore Belcastro dopo l’1-1 registrato in quel di Briosco contro i biancorossi locali nella seconda gara del primo turno di Coppa Lombardia. Primo tempo caratterizzato da equilibrio e da tre nitide occasioni da gol sciupate dai gialloneri davanti al portiere Giussani, prima di andare in vantaggio con Mattia Suppa quasi allo scadere del primo tempo. Nella seconda frazione di gioco, la partita è diventata più forte e cattiva sotto tutti i punti di vista. La Poli rimane in dieci per l’espulsione per proteste di Libardi e la Brioschese pareggia su rigore netto causato da Locatelli: trasforma Giorgio Pozzi all’80’. A pochi minuti dal termine anche Mazzucco viene espulso per doppia ammonizione e la Polisportiva rimane in nove. “Un punto che non serve a nessuna delle due squadre per il proseguimento della coppa – aggiunge Belcastro – Adesso, testa al campionato che la prossima settimana inizierà con la trasferta a Monza contro il San Fruttuoso: un piccolo passo in avanti lo abbiamo fatto ma la strada è davvero lunga e insidiosa. Bisogna lavorare tanto per cambiare alcuni nostri atteggiamenti ed essere più incisivi sotto porta”. Il prossimo match del primo turno di Coppa Lombardia è invece previsto al “Claudio Casati” di Verano Brianza per giovedì 29 settembre contro Inverigo alle 20.30.

Brutta sconfitta in Coppa Lombardia per i gialloneri

CALCIO - TERZA CATEGORIA

polisportiva veranese terza categoria
(Ph Credit Berberi)
 

Brutta serata per la Polisportiva Veranese che all’esordio stagionale, nel primo turno di Coppa Lombardia, perde 6-1 tra le mura amiche del “Claudio Casati” di Verano Brianza contro l’ASDO Barzanò. “È sicuramente una sconfitta umiliante e che brucia moltissimo – commenta mister Salvatore Belcastro a fine partita – in campo si è vista una sola squadra. E non è stata la nostra. Quella di questa sera è una brutta batosta e, soprattutto, non ci sono alibi. Ora bisogna rimettersi subito al lavoro per cercare di non perdere il prossimo match di domenica contro la Brioschese e sperare di recuperare le energie mentali adatte per rialzarsi”. Questi i prossimi appuntamenti di Coppa: domenica 11 settembre, contro la Brioschese alle 17.00, e giovedì 29 settembre, sempre alle 20.30, in casa contro l’Inverigo. Una Polisportiva che solo sul 3-0 ha trovato la via del gol della bandiera con Gagliano. Per l’ASDO Barzanò di mister Stefano Villa, hanno invece gonfiato la rete: Galimberti con due reti, Cazzaniga, Gerosa, Pozzi e Corbetta.