Pareggio contro la Brioschese: la Poli è ancora prima

Gianluca D'Aprile in azione

Pol.Verano Carate – Brioschese 1-1

Pol.Verano Carate: Fumagalli, Carrara, Talpo, Cazzaniga, Mauri (24’ st Fusi), Palermo, Libardi, Tavella, Grammatica A. (12’ st Orsenigo), Di Lorenzo (41’ st Grammatica M.), D’Aprile (38’ pt D’Agrosa). All. Rocca
Brioschese: Muffarotto, Sanvito, Zanta, De Lorenzo, Pozzi, Folco, Rosati, Paleari (28’ st Rossini Pa.), Tundo (33’ st Ganci), Rossini Pi. (14’ st Currà), Tessaro. All. Figini
Arbitro: Giarnera di Seregno
Marcatori: 10’ pt Rossini Pi., 30’ st Palermo
Note – Espulsi: Libardi al 30’ pt (POL); Ammoniti: Grammatica M., Cazzaniga (POL); Sanvito, Pozzi, Folco, Tundo e Tessaro (B)

VERANO BRIANZA – Una gara in salita per la Polisportiva Verano Carate che riesce comunque a mettere in cantiere un risultato utile contro la Brioschese e a mantenere la vetta della classifica del girone A insieme alla FR Team. L’avvio di gara è di stampo rossoblu. Al secondo calcio dalla bandierina in dieci minuti, arriva subito la rete del vantaggio ospite: batte Paleari, Tundo colpisce il palo e sulla ribattuta il più lesto è Pietro Rossini che insacca alle spalle di capitan Fumagalli. La “Poli” reagisce, non massimizza almeno tre occasioni, due con Libardi e una con Tavella e D’Aprile sui quali si oppone un reattivo Muffarotto, in ottima giornata tra i pali. Alla mezzora, Libardi viene espulso e la squadra di mister Rocca rimane in dieci ma, nella seconda frazione, la spinta dei padroni di casa si concretizza nel pareggio: punizione da destra, la risolve Palermo in mischia per l’1-1 finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *